Quiz

/340
0 voti, 0 media
14
Creato il

esercitazioni esame patentino verde

Esercitazioni

1 / 340

Cosa rappresenta la lettera H seguita da 3 numeri nelle nuove etichette introdotte a seguito dell’entrata in vigore della classificazione prevista dal Regolamento (CE) 1272/2008 (CLP)?

2 / 340

Il simbolo dell’albero scheletrito e del pesce morto in un fiume nero indica:

3 / 340

Per proteggere le mani durante l’impiego dei prodotti fitosanitari è opportuno utilizzare guanti in:

4 / 340

Quali, tra quelle elencate, deve essere una caratteristica posseduta dal luogo utilizzato come deposito dei prodotti fitosanitari?

5 / 340

Cosa si intende per danno da fitotossicità?

6 / 340

In quale tipologia di ugelli si trova la camera di turbolenza?

7 / 340

Una irroratrice nuova marcata CE con quale serbatoio deve essere equipaggiata (oltre a quello della soluzione da irrorare)?

8 / 340

A che cosa serve un prodotto fitosanitario insetticida?

9 / 340

Cosa si intende per intervallo di sicurezza?

10 / 340

Qualora si verifichino incidenti che possono provocare lo sversamento nell’ambiente di ingenti quantità di prodotti fitosanitari, quali misure è opportuno prendere?

11 / 340

L’immissione in commercio di un prodotto fitosanitario in Italia deve essere specificamente autorizzata?

12 / 340

Quali vantaggi offrono le nuove formulazioni dei prodotti fitosanitari (granuli idrodispersibili, fluido microincapsulato, etc)?

13 / 340

Qual è la distinzione fondamentale tra le malerbe utile ai fini del diserbo?

14 / 340

Non rispettando le norme precauzionali per l’uso dei prodotti fitosanitari a quali rischi si sottopone l’operatore?

15 / 340

Sussiste l’obbligo di applicazione dei principi della difesa integrata per gli operatori professionali?

16 / 340

Nel caso di vegetali destinati alla trasformazione industriale, surgelati o conservati si deve tenere conto dell’intervallo di sicurezza?

17 / 340

Se si devono pesare prodotti fitosanitari in polvere …

18 / 340

Qual è il materiale di fabbricazione migliore di un ugello dal punto di vista della resistenza all’usura?

19 / 340

Un ugello antideriva a iniezione d’aria rispetto ad un analogo ugello tradizionale si differenzia, a parità di pressione, per:

20 / 340

Nell’utilizzo dei prodotti fitosanitari occorre evitare l’inquinamento delle acque:

21 / 340

Il simbolo della persona danneggiata segnala che:

22 / 340

In quali condizioni è consigliabile utilizzare i fungicidi a base di zolfo?

23 / 340

L’utilizzatore di maschere con filtri accoppiati (antigas, antipolvere) deve accertarsi che il flusso d’aria all’ingresso …

24 / 340

I fungicidi possono essere utilizzati per il trattamento dei suoli?

25 / 340

Attraverso quali vie può avvenire un’intossicazione acuta?

26 / 340

La selettività di un prodotto fitosanitario verso gli organismi non-bersaglio può basarsi…

27 / 340

I virus delle piante coltivate possono essere controllati attraverso:

28 / 340

Il colore degli ugelli secondo le norme ISO identifica:

29 / 340

Dove è opportuno manipolare i prodotti fitosanitari immediatamente prima dell’impiego?

30 / 340

Cosa può comportare l’utilizzo continuativo di fungicidi sistemici e specifici dotati di proprietà curative?

31 / 340

L’indicatore di livello del liquido nel serbatoio:

32 / 340

Quando si può parlare di inquinamento puntiforme?

33 / 340

Nelle macchine a polverizzazione per pressione se si aumenta la pressione di esercizio le gocce ottenute sono:

34 / 340

È possibile utilizzare un prodotto di cui sia scaduta o stata revocata l’autorizzazione?

35 / 340

L’uso ripetuto degli stessi erbicidi può dar luogo:

36 / 340

Le malerbe svolgono un’azione parassitaria nei confronti delle coltivazioni?

37 / 340

Molte specie di farfalle (lepidotteri) possono erodere i tessuti vegetali:

38 / 340

Cosa si intende per fitotossicità?

39 / 340

Tutti i prodotti fitosanitari possono essere distribuiti nelle colture protette?

40 / 340

Il rivenditore è tenuto a fornire all’utilizzatore professionale la Scheda Dati di Sicurezza, a seguito del primo acquisto di un determinato prodotto fitosanitario?

41 / 340

Che cosa sono le fisiopatie?

42 / 340

A cosa servono i fungicidi?

43 / 340

I d.p.i. destinati a proteggere le vie respiratorie devono riportare:

44 / 340

Il compensatore idropneumatico:

45 / 340

Se un insetto non ha le ali:

46 / 340

Con quali colori è contrassegnato un filtro combinato per vapori organici e polveri?

47 / 340

Quali sono i migliori antagonisti naturali degli acari fitofagi?

48 / 340

A parità di efficacia dei filtri impiegati, con quale tipo di maschera si ottiene una migliore protezione delle vie respiratorie?

49 / 340

Il titolare dell’abilitazione all’acquisto e utilizzo può rivendere o regalare ad altre persone prodotti fitosanitari ad uso professionale?

50 / 340

Esistono specie di insetti che non hanno le ali anche allo stadio adulto?

51 / 340

Cosa sono i trattamenti a calendario?

52 / 340

Quando l’operatore agricolo miscela due o più antiparassitari con intervalli di sicurezza diversi, dopo quanti giorni può effettuare la raccolta?

53 / 340

Esistono insetti utili all’agricoltura?

54 / 340

Gli acari diventano difficili da controllare…

55 / 340

Immettere sul mercato prodotti agricoli con residui di prodotti fitosanitari:

56 / 340

I prodotti fitosanitari possono essere infiammabili?

57 / 340

Per evitare danni alle api è sufficiente allontanare gli alveari da un frutteto prima di trattarlo con insetticidi?

58 / 340

Quale di questi sintomi può far sospettare un avvelenamento da fitofarmaci?

59 / 340

I d.p.i. omologati devono riportare la marchiatura:

60 / 340

Cosa si intende per lotta integrata?

61 / 340

Cosa è l’intossicazione cronica?

62 / 340

Cosa è il tempo di rientro?

63 / 340

Il simbolo del punto esclamativo all’interno di una cornice rossa a forma di rombo può segnalare che:

64 / 340

Il certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo dei prodotti fitosanitari ha durata:

65 / 340

I prodotti fitosanitari non più utilizzabili devono:

66 / 340

Nel Regolamento CLP che cosa identificano i simboli?

67 / 340

Nelle macchine irroratrici ad alto volume la quantità di principio attivo da irrorare per ettaro, rispetto a quelle a basso volume, è …

68 / 340

Come devono essere smaltiti i contenitori usati dei prodotti fitosanitari?

69 / 340

Nell’etichetta la natura del pericolo legato a sostanze o miscele è descritta da:

70 / 340

I rincoti (come afidi, cicaline e cocciniglie) hanno apparato boccale:

71 / 340

Se controllando una persona intossicata non si sente più il battito, occorre:

72 / 340

Gli insetti fitofagi si nutrono:

73 / 340

Gli insetti e gli acari presenti sulle colture sono tutti dannosi?

74 / 340

Il cattivo funzionamento del sistema di filtrazione della macchina può causare:

75 / 340

In caso di esposizione dermale a sostanze pericolose occorre:

76 / 340

Il lavaggio o la conservazione dei prodotti ortofrutticoli successivi al trattamento modificano l’intervallo di sicurezza di un prodotto fitosanitario applicato in campo?

77 / 340

La normativa sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari prevede particolari misure di tutela per la salvaguardia delle aree Natura 2000 e delle zone umide definite dalla Convenzione di Ramsar ?

78 / 340

Nel caso dell’insorgere di un malessere che si ritiene in qualche modo collegato con l’impiego di prodotti fitosanitari come è opportuno comportarsi?

79 / 340

I prodotti fitosanitari possono essere prodotti in qualsiasi officina?

80 / 340

Qual è un possibile mezzo di previsione delle infezioni fungine e quindi delle necessità di trattamenti?

81 / 340

Quali sono i principi fondamentali della lotta guidata?

82 / 340

Qual è il danno più frequente provocato dai nematodi?

83 / 340

L’utilizzatore di una maschera con filtro antigas efficace contro i vapori organici …

84 / 340

Possono essere abbandonati i contenitori vuoti dei prodotti fitosanitari?

85 / 340

Che cosa è la tossicità acuta?

86 / 340

Con i prodotti fitosanitari a base di insetticidi possono essere trattati gli animali domestici?

87 / 340

Quando un diserbante viene considerato selettivo?

88 / 340

Quali prodotti fitosanitari possono essere usati per la produzione biologica?

89 / 340

Cosa si intende per persistenza d’azione di un prodotto fitosanitario?

90 / 340

Anticrittogamici ed insetticidi sono la stessa cosa?

91 / 340

Esistono prodotti fitosanitari antivirali?

92 / 340

Esistono prodotti fitosanitari che possono causare manifestazioni allergiche?

93 / 340

Gli acari fanno parte degli insetti?

94 / 340

Dopo aver impiegato i guanti per la lavorazione con prodotti fitosanitari, prima di toglierli è opportuno:

95 / 340

Cosa si intende per sostanza attiva?

96 / 340

Può richiedere il certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo dei prodotti fitosanitari:

97 / 340

Un prodotto fitosanitario può essere impiegato su qualsiasi coltura?

98 / 340

Da che cosa dipende il decorso di una malattia?

99 / 340

Generalmente quanta parte del prodotto distribuito durante un corretto trattamento fitosanitario giunge sul bersaglio?

100 / 340

Come si manifesta la “stanchezza”del terreno?

101 / 340

Le intossicazioni acute da prodotti fitosanitari riguardano anche i bambini?

102 / 340

In caso di trattamenti in prossimità di corsi d’acqua, per evitare di contaminarli, salvo diverse indicazioni in etichetta, è obbligatorio

103 / 340

Secondo la classificazione ISO, a parità di colore e alla stessa pressione, eroga una portata maggiore l’ugello:

104 / 340

Quali sono i prodotti fitosanitari particolarmente pericolosi per le api?

105 / 340

Come si attua la lotta biologica?

106 / 340

Quali sono le modalità con le quali un prodotto fitosanitario viene disperso nell’ambiente?

107 / 340

In caso di sospetto avvelenamento, cosa occorre verificare su un paziente in stato di incoscienza ?

108 / 340

Cosa si intende per intossicazione acuta?

109 / 340

Che informazioni devono essere contenute in un bollettino fitosanitario, secondo quanto previsto dalla normativa sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari?

110 / 340

Cosa sono i coadiuvanti?

111 / 340

La dispersione nell’ambiente per deriva di un prodotto fitosanitario può essere condizionata dalla velocità del vento?

112 / 340

I nematodi sono visibili ad occhio nudo?

113 / 340

Nelle aree sensibili:

114 / 340

In caso intossicazione dovuta a esposizione polmonare a prodotti fitosanitari occorre:

115 / 340

Contro gli acari si possono utilizzare:

116 / 340

Qual è la caratteristica peculiare di un prodotto fungicida sistemico?

117 / 340

Dove possono essere acquistati i prodotti fitosanitari?

118 / 340

Gli acari possiedono le zampe?

119 / 340

L’utilizzatore di una maschera con filtro antipolvere …

120 / 340

La durata dei corsi per il primo rilascio del certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo dei prodotti fitosanitari deve essere di almeno:

121 / 340

Cosa si intende per selettività di un prodotto fitosanitario?

122 / 340

Cosa serve per osservare bene un acaro?

123 / 340

Quale tra queste caratteristiche devono principalmente possedere i diserbanti utilizzati in post emergenza della coltura?

124 / 340

Quali misure, tra quelle elencate, possono contribuire a mitigare i rischi derivanti dal fenomeno del ruscellamento?

125 / 340

I nematodi sono simili agli insetti?

126 / 340

Gli acari possono iniettare saliva tossica nei tessuti vegetali?

127 / 340

Quali prodotti possono essere utilizzati in agricoltura biologica?

128 / 340

Quando si deve preparare una soluzione per il trattamento con un prodotto fitosanitario in polvere, è preferibile …

129 / 340

Cosa può comportare l’utilizzo ripetuto di un determinato prodotto o di un gruppo di prodotti erbicidi
medesimo meccanismo di azione per il diserbo di una coltura?

130 / 340

Il pittogramma che rappresenta un teschio all’interno di un rombo bordato di rosso segnala

131 / 340

Sviluppano rapidamente resistenza agli insetticidi:

132 / 340

Le operazioni di riempimento e di pulizia delle macchine irroratrici possono causare fenomeni di inquinamento puntiforme?

133 / 340

Per ridurre il rischio di esposizione polmonare ai prodotti fitosanitari è necessario:

134 / 340

Quali sono le modalità di azione che può avere un prodotto fitosanitario insetticida o acaricida?

135 / 340

Come si deve comportare l’operatore al termine di ogni trattamento?

136 / 340

Quali provvedimenti occorre adottare se durante i trattamenti con prodotti fitosanitari compaiono chiazze cutanee (arrossamenti della pelle e bolle)?

137 / 340

Un rivenditore può vendere prodotti fitosanitari a “uso professionale” a operatori che non sono in possesso dell’abilitazione all’acquisto e utilizzo degli stessi prodotti?

138 / 340

Sulla pianta, come agiscono i fungicidi in relazione al ciclo del fungo?

139 / 340

Cosa sono le trappole cromotropiche?

140 / 340

Se nell’etichetta di un prodotto fitosanitario è indicata la necessità di rispettare una fascia di rispetto di 30 metri dai corpi idrici occorre:

141 / 340

Quando un erbicida è selettivo?

142 / 340

Che cos’è la lotta obbligatoria?

143 / 340

Cosa indica il Limite Massimo di Residui?

144 / 340

È consigliabile utilizzare ugelli a inclusione d’aria:

145 / 340

Che cosa è l’esoscheletro di un insetto?

146 / 340

Per salvaguardare gli insetti impollinatori (es. api) è necessario:

147 / 340

Che cosa sono i prodotti fitosanitari?

148 / 340

Come vengono etichettati secondo il Regolamento CLP i prodotti che presentano pericoli

149 / 340

I prodotti più pericolosi per le api sono:

150 / 340

I residui dei prodotti fitosanitari ammessi nelle derrate alimentari (L.M.R.) sono uguali per tutti i paesi dell’Unione Europea?

151 / 340

Cosa si propone il controllo funzionale delle macchine irroratrici?

152 / 340

Gli indumenti di lavoro ordinari sono considerati dispositivi di protezione individuale?

153 / 340

Un prodotto aficida può essere impiegato su qualsiasi coltura per la lotta contro gli afidi?

154 / 340

In quale stato deve trovarsi l’irroratrice che viene portata al controllo funzionale presso un Centro Prova?

155 / 340

Il monitoraggio dei residui di fitofarmaci negli alimenti viene effettuato regolarmente?

156 / 340

Gli insetti adulti sono uguali alle forme giovanili?

157 / 340

Cosa prevede la difesa integrata obbligatoria introdotta dal D.Lgs 150/2012?

158 / 340

Il dispositivo antigoccia serve ad evitare:

159 / 340

In quale situazione è indispensabile procedere al lavaggio delle parti interne (serbatoio, circuiti idraulici, ecc.) della macchina irroratrice?

160 / 340

Per evitare che la nube irrorante fuoriesca dall’appezzamento occorre:

161 / 340

Come va disposta una persona incosciente che presenta respirazione e battito cardiaco regolari?

162 / 340

L’aggiornamento sull’utilizzo e acquisto dei prodotti fitosanitari è necessario per:

163 / 340

Cosa può verificarsi se si utilizza un prodotto diserbante indicato per gli interventi di pre semina e pre emergenza nella fase di post emergenza della coltura?

164 / 340

Gli insetti dannosi che sottraggono la linfa alle piante possiedono un apparato boccale . . .

165 / 340

È obbligatorio indossare i d.p.i. prima di iniziare a manipolare le sostanze pericolose?

166 / 340

Cosa sono i fitoregolatori?

167 / 340

I prodotti fitosanitari possono danneggiare il sistema nervoso?

168 / 340

Il certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo dei prodotti fitosanitari può essere lasciato in deposito presso il rivenditore?

169 / 340

Agli Imenotteri appartengono solo specie dannose?

170 / 340

Nel caso si debba trattare 9000 metri quadrati di terreno e la dose prescritta in etichetta sia di 1lt. Per ettaro si dovrà:

171 / 340

Chi è, secondo la legge, l’utilizzatore professionale di prodotti fitosanitari?

172 / 340

Come deve essere smaltita la miscela residua di un prodotto fitosanitario al termine del trattamento?

173 / 340

Ci sono dei batteri utilizzabili come prodotti fitosanitari?

174 / 340

Quale tra i seguenti tipi di ugello determina la formazione di gocce con le dimensioni inferiori?

175 / 340

Cosa sono i coformulanti?

176 / 340

I prodotti tradizionali che possiedono una modalità di azione di copertura possono essere
assorbiti dai tessuti della pianta?

177 / 340

Cosa indicano le sigle 80, 90, 110 impresse sugli ugelli classificati secondo la normativa ISO?

178 / 340

Le informazioni CLP sull’etichetta rappresentano:

179 / 340

Un trattamento chimico può stimolare un’infestazione di acari fitofagi?

180 / 340

Che cos’è il processo di muta negli insetti?

181 / 340

Gli effetti tossici derivanti dai prodotti fitosanitari possono derivare:

182 / 340

Che precauzioni risulta necessario adottare, tra le altre, per limitare l’insorgenza di fenomeni di resistenza agli insetticidi/acaricidi?

183 / 340

Come possiamo distinguere i funghi patogeni per i vegetali?

184 / 340

L’irrorazione aerea è ammessa nel Piano d’Azione Nazionale?

185 / 340

I contenitori usati dei prodotti fitosanitari possono essere conservati in azienda?

186 / 340

Quale manutenzione richiede la maschera che viene usata durante i trattamenti?

187 / 340

Dove possono essere acquistati i prodotti fitosanitari a uso professionale?

188 / 340

Quali fenomeni si possono manifestare impiegando un erbicida a dose più alta di quella consigliata in etichetta?

189 / 340

La segnalazione di un campo trattato è:

190 / 340

Quali tipi di erbicidi possono influire sulla coltura che segue quella trattata?

191 / 340

Utilizzando una barra irroratrice è opportuno operare con una velocità di avanzamento:

192 / 340

Se si effettuano trattamenti della frutta in post-raccolta prima di inserirla sul mercato è necessario …

193 / 340

Chi ha l’obbligo di utilizzare i dispositivi di protezione individuale?

194 / 340

Fitofarmaci, prodotti fitosanitari, pesticidi, agrofarmaci sono termini equivalenti?

195 / 340

Perché è importante conoscere lo spettro d’azione del principio attivo?

196 / 340

È possibile impiegare prodotti fitosanitari per scopi diversi da quelli indicati in etichetta?

197 / 340

Che simbolo identifica i prodotti Cancerogeni, mutageni o con tossicità riproduttiva?

198 / 340

Api e vespe sono specie che appartengono alla famiglia degli Imenotteri. Sono entrambe in grado di provocare danni alle coltivazioni?

199 / 340

Qual è il metodo migliore per pulire gli ugelli?

200 / 340

I contenitori vuoti dei prodotti fitosanitari possono essere utilizzati per altri scopi?

201 / 340

La tracimazione della miscela dall’attrezzatura è da evitare?

202 / 340

Cosa occorre fare dei recipienti vuoti dei prodotti fitosanitari?

203 / 340

Le informazioni sulla classificazione di un prodotto sono sufficienti per valutare il rischio chimico connesso?

204 / 340

Riguardo i dispositivi di protezione individuale, è responsabilità del lavoratore:

205 / 340

Che cosa prevede il nuovo sistema di classificazione chiamato CLP?

206 / 340

Quando si effettuano trattamenti con formulati in soluzione è opportuno …

207 / 340

Per evitare fenomeni di inquinamento occorre:

208 / 340

I contenitori vuoti possono essere immessi nei cassonetti dei rifiuti urbani?

209 / 340

È possibile miscelare prodotti fitosanitari diversi?

210 / 340

L’obbligo di valutazione dei rischi è in carico:

211 / 340

Come debbono essere conservati i prodotti fitosanitari?

212 / 340

L’intossicazione per ingestione di prodotti fitosanitari si verifica soprattutto a causa:

213 / 340

L’intervallo di sicurezza di un prodotto fitosanitario varia se viene diminuita la concentrazione di impiego?

214 / 340

La maggior parte degli insetti si riproduce:

215 / 340

Quali sono i prodotti utilizzabili in agricoltura contro i batteri?

216 / 340

Nel processo di deriva di un prodotto fitosanitario il movimento della molecola è:

217 / 340

I nematodi possono essere vettori di virus?

218 / 340

Cosa sono i trattamenti eseguiti per endoterapia ?

219 / 340

I prodotti fitosanitari sono pericolosi per l’inquinamento dei corpi idrici superficiali e profondi?

220 / 340

Perché è importante conoscere lo stadio di sviluppo degli insetti dannosi che attaccano le colture?

221 / 340

La Scheda di Sicurezza (SDS):

222 / 340

È opportuno che una donna in gestazione o in allattamento collabori ai trattamenti?

223 / 340

Il simbolo delle 2 provette che si versano su una superficie e su una mano indica:

224 / 340

Cosa prevede il la normativa sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (D.Lgs 150/2012 e PAN) riguardo alle attrezzature per la distribuzione dei prodotti fitosanitari?

225 / 340

Nel periodo intercorrente tra un controllo funzionale e il successivo, quali interventi occorre garantire sulla macchina irroratrice?

226 / 340

A cosa serve la corrente d’aria generata dal ventilatore nelle irroratrici a polverizzazione per pressione?

227 / 340

Che intervallo occorre normalmente considerare come tempo di rientro?

228 / 340

Nel processo di percolazione di un prodotto fitosanitario il movimento della molecola è:

229 / 340

Per il rinnovo del certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo dei prodotti fitosanitari deve essere fatto un corso di aggiornamento?

230 / 340

La pelle assorbe prodotti tossici:

231 / 340

Per l’acquisto e utilizzo di quali prodotti è necessario il possesso dell’abilitazione rilasciata ai sensi della normativa sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, a partire dal 26 novembre 2015?

232 / 340

Nel caso di intossicazione acuta da prodotti fitosanitari quali provvedimenti immediati occorre adottare?

233 / 340

La posizione del manometro sull’irroratrice deve:

234 / 340

L’incremento della pressione di esercizio:

235 / 340

La taratura e la manutenzione delle macchine irroratrici sono necessarie per:

236 / 340

Qual è la simbologia dei prodotti molto tossici per gli organismi acquatici?

237 / 340

Perché è importante conoscere il meccanismo di azione dei prodotti fitosanitari?

238 / 340

In quale gruppo si deve scegliere il prodotto da utilizzare per combattere afidi e coccinilglie (rincoti) dannosi alle colture?

239 / 340

Cosa si deve fare in caso di contaminazione oculare?

240 / 340

Quando viene prescritto l’impiego di mezzi di protezione individuale, questi devono essere indossati …

241 / 340

Chiunque può vendere i prodotti fitosanitari?

242 / 340

La muta degli insetti è necessaria per?

243 / 340

Dove si possono trovare le informazioni da fornire al pronto soccorso in caso di sospetto avvelenamento?

244 / 340

Cosa è il registro dei trattamenti con prodotti fitosanitari?

245 / 340

Per quanti anni deve essere conservato il registro dei trattamenti?

246 / 340

L’impiego dei prodotti fitosanitari può comportare danni all’ambiente?

247 / 340

Quali tipologie di rischio è possibile riscontrare nelle aziende agricole?

248 / 340

Passando da un’attrezzatura a volume normale ad una a basso volume la dose per ettaro indicata in etichetta deve cambiare?

249 / 340

Cosa comporta l’inosservanza delle disposizioni del D.Lgs n.81/2008 (Sicurezza sui luoghi di lavoro)?

250 / 340

Considerando la modalità di azione, quali erbicidi possono creare danni alla coltura che segue quella trattata?

251 / 340

È possibile miscelare prodotti fitosanitari diversi?

252 / 340

È corretto impiegare prodotti fitosanitari a dosi più alte di quelle massime indicate in etichetta?

253 / 340

Il controllo funzionale non può avere inizio quando la macchina risulta sprovvista di:

254 / 340

La normativa europea stabilisce che:

255 / 340

Quante paia di ali hanno generalmente gli insetti adulti?

256 / 340

È consigliabile che il proprietario/utilizzatore del mezzo sia presente durante l’effettuazione delle operazioni di verifica?

257 / 340

Quali categorie di lavoratori sono tutelati dal Testo Unico di Sicurezza sul Lavoro?

258 / 340

A chi si estende l’obbligo di utilizzare macchine agricole a norma?

259 / 340

Come avviene l’inquinamento dei corpi idrici per percolazione?

260 / 340

Se una persona intossicata ha smesso di respirare, occorre:

261 / 340

Da cosa dipende il rischio di intossicazione da prodotti fitosanitari?

262 / 340

Cosa si intende per lotta biologica?

263 / 340

Quali misure dirette possono contribuire a contenere il fenomeno della deriva?

264 / 340

Quali sono le 4 classi di pericolo individuate dal Regolamento (CE) 1272/2008 (CLP)?

265 / 340

I mezzi individuali di protezione possono essere scambiati con i compagni di lavoro?

266 / 340

Come si deve procedere al lavaggio esterno dell’irroratrice quando la macchina è dotata di un dispositivo per il lavaggio in campo?

267 / 340

L’attestato di funzionalità dell’irroratrice viene:

268 / 340

Come può una sostanza attiva favorire la pullulazione di acari?

269 / 340

Quali sono i vantaggi nel disporre una persona in stato di incoscienza nella posizione laterale di sicurezza?

270 / 340

Cosa si intende per “difesa integrata obbligatoria”come prevista dal Piano di Azione Nazionale?

271 / 340

La pompa volumetrica a membrana presenta pulsazioni visibili, a serbatoio pieno. Cosa occorre controllare?

272 / 340

Nei trattamenti con prodotti fitosanitari, per “organismi non bersaglio”si intende:

273 / 340

Il Limite Massimo di Residui di un prodotto fitosanitario è uguale per tutti gli alimenti?

274 / 340

Da quale fattore può dipendere, tra gli altri, l’effetto negativo di un intervento fitosanitario sugli organismi non bersaglio?

275 / 340

In che modo gli acari provocano danno alla vegetazione?

276 / 340

Per poter sottoporre la macchina al controllo funzionale la protezione del doppio giunto cardanico deve essere:

277 / 340

Nell’impostazione della strategia di difesa da una patologia fungina, è corretto basarsi sull’uso ripetuto di uno stesso prodotto?

278 / 340

Trovando un insetto su una coltura danneggiata:

279 / 340

Un’erba infestante esercita un’azione parassitaria?

280 / 340

Quali di queste condizioni meteorologiche favoriscono la deriva?

281 / 340

Cosa viene normato dal Decreto Legislativo 150/2012 e dal Piano di Azione Nazionale?

282 / 340

Dove appare la simbologia CLP?

283 / 340

Cosa è il registro dei trattamenti ?

284 / 340

Con quale colore è contrassegnato un filtro per polveri?

285 / 340

A cosa serve un prodotto fitosanitario erbicida?

286 / 340

Cosa si intende per bonifica dei contenitori?

287 / 340

I regolamenti REACH e CLP riguardano:

288 / 340

Gli insetti utili sono anche chiamati:

289 / 340

Con quale colore è contrassegnato un filtro per vapori organici?

290 / 340

La nuova normativa sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari prevede la sospensione o la revoca delle abilitazioni?

291 / 340

L’indicazione riportata in un’etichetta di un antiparassitario di una dose di 1,5 litri per ettaro equivale a:

292 / 340

Che cosa sono i prodotti fitosanitari pronti all’impiego?

293 / 340

Le macchine irroratrici a polverizzazione pneumatica in genere operano a …

294 / 340

Secondo la classificazione ISO, a parità di pressione, eroga una portata maggiore l’ugello:

295 / 340

Al termine del trattamento, la soluzione che dovesse residuare nella botte:

296 / 340

Chi è responsabile di eventuali danni che potrebbero verificarsi in seguito all’uso di prodotti fitosanitari in modo non conforme alle indicazioni?

297 / 340

Quale deve essere il comportamento nel caso in cui le confezioni presenti nel locale adibito a magazzino dei prodotti fitosanitari si rompano e fuoriescano quantità anche minime di prodotto fitosanitario?

298 / 340

E’ consentito abbandonare o disperdere i contenitori vuoti nell’ambiente?

299 / 340

Esistono soggetti a rischio che dovrebbero evitare l’utilizzo dei prodotti fitosanitari?

300 / 340

Quali rischi possono provenire dalla non corretta gestione dei contenitori di prodotti fitosanitari?

301 / 340

Le formulazioni in granuli possono essere maneggiate a mani nude?

302 / 340

Come è fatto l’apparato boccale dei nematodi?

303 / 340

Che differenza c’è tra l’attestato di funzionalità ed il rapporto di prova?

304 / 340

Tra i lepidotteri (farfalle) esistono degli insetti dannosi all’agricoltura?

305 / 340

Le misure di mitigazione permettono:

306 / 340

Quante paia di zampe hanno gli insetti adulti?

307 / 340

Le SDS (Schede Dati di Sicurezza) all’interno di un’azienda devono essere accessibili:

308 / 340

Cosa occorre fare dei recipienti vuoti dei prodotti fitosanitari?

309 / 340

La normativa sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari prevede particolari misure per la tutela dell’ambiente acquatico e delle aree protette?

310 / 340

La metamorfosi degli insetti:

311 / 340

Cosa è la SDS (Scheda Dati di Sicurezza)?

312 / 340

L’impiego dei prodotti fitosanitari può causare danni all’ambiente?

313 / 340

Alcuni prodotti fitosanitari possono essere impiegati per trattamenti di zone non agricole?

314 / 340

Dove vengono descritte le possibili fonti di pericolo per la sicurezza e la salute dei lavoratori?

315 / 340

Come è consigliabile che sia la tuta protettiva degli addetti ai trattamenti?

316 / 340

Qual è il simbolo di pericolo per i prodotti più pericolosi per tossicità acuta orale, cutanea e inalatoria di categoria 1?

317 / 340

Se usando i prodotti fitosanitari, capita di bagnarsi con la nube irrorante, cosa bisogna immediatamente fare?

318 / 340

Che cosa sono i prodotti fitosanitari?

319 / 340

I livelli massimi dei residui stabiliti per le diverse sostanze e colture sono pubblicamente consultabili?

320 / 340

Le mosche della frutta e dell’olivo in quali stadi di sviluppo possono danneggiare i tessuti vegetali:

321 / 340

Cosa si intende per lotta guidata?

322 / 340

Cosa indicano il simbolo e l’avvertenza (Pericolo, Attenzione o nessuna avvertenza) nella nuova etichetta CLP?

323 / 340

Cosa si intende per tempo di rientro?

324 / 340

Cosa si intende per classificazione di un prodotto fitosanitario ?

325 / 340

Cosa sono le trappole a feromoni?

326 / 340

Un prodotto fitosanitario registrato per difendere le colture floreali da uno specifico fungo, si può impiegare anche sulla vite contro lo stesso fungo?

327 / 340

Cosa può provocare la pratica della monocoltura in relazione all’impiego degli erbicidi?

328 / 340

La pericolosità dei prodotti fitosanitari dipende:

329 / 340

Nel togliersi i guanti dopo lavorazioni con prodotti fitosanitari è molto utile: